Posts / ORDINAZIONE DIACONALE DEL FRATELLO ANGELO APREA, CRM

ORDINAZIONE DIACONALE DEL FRATELLO ANGELO APREA, CRM

image
Admin
December 18, 2019

Il nostro confratello Angelo Aprea, proveniente dalla nostra parrocchia di “S. Francesco Caracciolo” a Napoli, è stato ordinato Diacono dal Vescovo Mons. Lorenzo Loppa nella Cattedrale di Maria SS. Annunziata nella Città dei Papi – Anagni, durante la S. Messa prefestiva della venti-novesima domenica del Tempo Ordinario. Fra’ Angelo è stato ordinato unitamente ad un altro Dia-cono permanente per la Diocesi di Anagni – Alatri.
Alla S. Messa Pontificale erano presenti alcuni sacerdoti diocesani e tanti nostri confratelli Caracciolini guidati dal nostro Rev.mo P. Teodoro Kalaw CRM – Superiore Generale, rappresen-tanti tutte le Delegazioni dei Padri Caracciolini: Italiana, Americana-Filippina, Africana e Indiana–Germanica. Da S. Angelo in Pescheria: i PP. Teodoro, Pierpaolo, Fernando, Giampaolo. Dagli An-geli Custodi: i PP.: Joby, Giuseppe L., Norbert, Sebastian, Jaison e i Fratelli Moise e Floribert. Da Anagni: i PP.: Florent, Gilbert, Donatus e Fratello Carmine. Da Napoli: P. Felice e Fratello Serafi-no. Da Villa S. Maria: P. Benjamin. Da Roccamontepiano: i PP.: Giulio e Shino. Dalla Delegazione Africa: i PP.: Jean-Claude e Aimable. Dalla Delegazione Usa-Filippine: i PP.: Jason Caganap, Liam, Melvin e Edgardo. Dalla Delegazione India: P. Robin. Molti dei presenti erano ad Anagni anche per partecipare all’assemblea caracciolina sul tema della “Ratio Formationis”, organizzata dal nostro Ordine. Sono stati momenti ben vissuti con i confratelli di tutto l’Ordine.
All’Ordinazione, numerosi i familiari di Fra’ Angelo e gli amici presenti, venuti anche da lontano, che hanno assistito alla celebrazione accompagnata da un bravissimo coro. Durante l’omelia il Vescovo ha posto l’accento sulla necessità della preghiera costante rifacendosi a quella della vedova protagonista del Vangelo della domenica ed ha ribadito l’importanza della qualità del-la nostra preghiera. Subito dopo il Rito dell’Ordinazione, Mons. Loppa ha dato un insegnamento sul significato della Diaconia: “Ricordate i poveri! Ricordare vuol dire chiaramente servire! Servire i poveri non significa solo servirli dal punto di vista materiale o spirituale, ma anche servire le perso-ne che soffrono, che sono in solitudine, ecc. Questo punto è la base del servizio della Chiesa. Ab-biamo gli Ordini del Diaconato, del Presbiterato e dell’Episcopato. Tutti siamo chiamati al servizio di Dio e del suo popolo. Questo è il grande significato della vita cristiana.”