Posts / Caracciolini, eletto il 60° successore di San Francesco Caracciolo

Caracciolini, eletto il 60° successore di San Francesco Caracciolo

image
Admin
July 14, 2018

Padre Teodoro O. Kalaw CRM è stato eletto dal 63esimo Capitolo Generale dell'Ordine dei Chierici Regolari Minori come Padre Generale dei Caracciolini, succedendo a p. Raffaele Mandolesi e il suo mandato ha la durata di sei anni e può essere rinnovato per un ulteriore sessennio.

Il Capitolo Generale è un evento di particolare significato per la nostra famiglia religiosa Caracciolina, per la nostra missione nel mondo, e l'autorità collegiale dell'ordine. Il suo esito dipende dall'azione dello Spirito e dall'ascolto dei suoi suggerimenti. Il LXIII Capitolo Generale ha il compito di valutare lo stato dell'ordine, eleggere il nuovo Governo Generale e dare orientamenti. La nostra visione del futuro ci conduce a tenere sempre una porta aperta, a costruire ponti non muri, a non aver paura di mostrare bontà e tenerezza, spingendoci fino nelle periferie esistenziali e geografiche. Si tratta di un intero piano per il nostro Istituto e la sua missione. Mi auguro che il Capitolo Generale ci spingerà in questa direzione, alla luce del tema che orienterà le nostre relazioni e la riflessione dei confratelli nella risposta al tempo presente: "Ecco io faccio nuove tutte le cose" (tratto dal discorso introduttivo di Padre Raffaele Mandolesi al LXIII Capitolo Generale dei Padri Caracciolini)

Il Padre Generale è il successore di san Francesco Caracciolo e superiore dell’Ordine dei Chierici Regolari Minori, che anima e amministra in comunione con la Consulta Generale. Il Padre Generale e i membri della Consulta Generale risiedono presso la casa generalizia a Roma.

Padre Teodoro, 41 anni, fino ad ora Delegato per la delegazione USA-Filippine, è nato il 10 settembre 1977 a Lipa City, nelle Filippine; ha emesso i voti perpetui il 18 giugno 2005 ed è stato ordinato sacerdote il 8 dicembre 2005 a Lodi - New Jersey (USA). Dal 2012 ad oggi, è stato il Delegato dell’Ordine negli Stati Uniti. Sorpreso e con emozioni contrastanti, il nuovo Superiore Generale assicura che guiderà l'Ordine attraverso lo spirito di rinnovamento che lo Spirito Santo ci guiderà mantenendo nel nostro stile di vita il carisma e la spiritualità che i Santi Fondatori ci hanno tramandato. Ringrazia Dio per l'opportunità di servire e per la fiducia dei suoi confratelli.

Categories : Uncategorized Tags : Padre Generale